Tradizionalmente l’interfaccia utente installata in cabina prevede pochi elementi principalmente caratterizzati da una forte regolamentazione presente nella normativa tecnica di settore.

Tipicamente sono predisposti la pulsantiera di cabina e l’indicatore di posizione con le principali informazioni di stato e i dispositivi necessari a supportare la comunicazione vocale con un operatore da remoto.

Questo approccio è per molti aspetti obsoleto rispetto alle tecnologie che si stanno diffondendo, spinte dalla forte domanda di servizi legati alla connettività , e presenta forti limitazioni in netto contrasto con le aspettative di utilizzatori e clienti:

  • Semplice comunicazione vocale in caso di chiamata emergenza
  • Totale assenza di forme di intrattenimento per mitigare i tempi di attesa
  • Difficoltà nel modificare e personalizzare aspetti estetici seguendo le richieste dei clienti
  • Mancanza di comunicazione con e tra i diversi dispositivi elettronici installati e indisponibilità di monitoraggio e gestione remota

L’introduzione dei display multifunzione ha consentito l’integrazione delle funzionalità tipicamente fornite dai sistemi tradizionali, con una vasta gamma di nuovi servizi legati alla connettività, con lo scopo di perseguire tre obiettivi principali per soddisfare le crescenti aspettative dei clienti: una comunicazione personalizzata durante l’utilizzo dell’ ascensore, la video chiamata di emergenza, la manutenzione da remoto.

Analizzando più in dettaglio le principali  funzionalità:

  • Video chiamata di emergenza: un aspetto fondamentale del trasporto di persone è costituito dalla gestione delle emergenze e a questo riguardo è ben noto il senso di panico in caso di intrappolamento momentaneo all’interno della cabina. Questa sgradevole sensazione può causare stress, e nei casi più gravi, compromettere la fiducia verso questo mezzo di trasporto o spingere l’intrappolato a cercare di uscire in modo improprio dalla cabina esponendolo a gravi pericoli. L’introduzione della video chiamata ha lo scopo di fornire maggiore supporto al passeggero intrappolato rassicurandolo fornendo informazioni relative al soccorso e servendosi dell’immagine per mitigare l’effetto della distanza.
  • Intrattenimento, contenuti video e audio:  nel mondo di internet e della connettività i passeggeri danno sempre più valore ad ogni momento della giornata incluso il viaggio in ascensore e per questo cresce la domanda di intrattenimento anche durante i brevi istanti passati in cabina, spostando il focus dalla destinazione al viaggio.
  • Personalizzare: i clienti sono sempre più interessati a personalizzare gli ambienti che fruiscono incluso il sistema ascensore e ricercano soluzioni che possano richiamare dettagli caratterizzanti il loro brand. L’utilizzo di display multifunzione consente l’introduzione di personalizzazioni digitali che possono essere fruite dai clienti più esigenti per creare esperienze uniche a supporto delle strategie commerciali.
  • Monitoraggio e servizio da remoto: la capacità di  connettersi da remoto può essere utilizzata per monitorare lo stato dell’impianto, effettuare la ricerca del guasto e apportare in modo sicuro aggiornamenti del software e della parametrizzazione. Le attuali tecnologie consentono accesso remoto a dati di performance, stato della macchina e ad eventuali eventi di errore, offrendo due importanti vantaggi, primo lanciare in modo sicuro un comando di reset minimizzando i tempi di ricerca e ripristino guasto e secondo accedere alla configurazione impianto per supportare le dinamiche esigenze dei clienti variando alcuni aspetti della parametrizzazione del sistema.
  • Informare costantemente il cliente sullo stato delle operazioni di ricerca guasto e ripristino riducendo i tempi di fuori servizio. La totale trasparenza nello scambio di informazioni tra manutentore e cliente è un aspetto fondamentale per mantenere la fiducia dei clienti.
  • Controllo accessi e gestione della prenotazione chiamate interne ed esterne attraverso l’utilizzo di pulsantiere multifunzione installate al piano, questo risponde all’aumento di interesse dei clienti in ambito di sicurezza e vigilanza contro accessi non autorizzati.