CONVEGNO – Orizzonti Verticali. Europa e Asia tra valorizzazione, rigenerazione e innovazione.

La seconda edizione di E2 Forum Lab si terrà a Milano, 1 ottobre 2019, presso l’hotel Four Points by Sheraton, via Geloramo Cardano, 1.

Registrati qui

Scopri qui come arrivare alla location con i mezzi pubblici

Partnership d’eccellenza

La tavola rotonda, organizzata da Messe Frankfurt Italia e promossa da ANIE AssoAscensori, con il contributo di Fondazione Italia-Cina, sarà moderata da Silvia Botti, Direttrice di Abitare, media partner dell’evento.

Lo scenario

Come saranno le città del futuro? Non solo verticali e interconnesse, ma anche inclusive, sicure, resilienti e sostenibili.

La sfida per il futuro è quella di dare vita città intelligenti in grado di adattarsi ai nuovi scenari e sopravvivere alla popolazione che cresce e alle risorse che scarseggiano. Questa sfida è già stata avviata in molte città del mondo, secondo modelli urbani differenti che si conformano al contesto sociale.

Nei Paesi in rapida crescita si assiste allo sviluppo dinamico di nuove città verticali, con una densità di popolazione fino a 10.000 persone per chilometro quadrato, in cui l’edificio assume la funzione del quartiere. In queste nuove città che sorgono dal nulla, grattacieli futuristici mirano a estendere i quartieri verso il cielo e hanno un proprio ecosistema che li rende potenzialmente in grado di funzionare da metropoli. Ogni edificio è progettato immaginando che le strade possano essere sviluppate sia orizzontalmente sia in senso verticale, per contenere comunità residenziali, uffici, scuole e aree shopping, ma anche piazze pubbliche e parchi.

Le città storiche di Europa e America sono, invece, soggette a processi, lenti e complessi, di metamorfosi urbana. Queste città si trasformano in maniera graduale attraverso percorsi di valorizzazione del patrimonio esistente e di rigenerazione urbana che devono tenere in considerazione le peculiarità e l’immenso patrimonio culturale che le contraddistingue. La storia, il legame con il territorio, la cultura hanno, infatti, plasmato i centri urbani, dando a ciascuno di loro una precisa identità, da recuperare e valorizzare affinché le città rimangano il luogo privilegiato dell’abitare e dello svolgersi della vita civica e sociale.

In entrambi i modelli di città del futuro ascensori e scale mobili assumono un ruolo sempre più importante: sono essenziali per rendere i centri urbani accessibili e trasformare le città in nuclei urbani intelligenti, funzionali e sostenibili, mantenendo un equilibrio di vivibilità e di attenzione per i singoli cittadini.

Scarica loghi e banner

Partecipano

Media Partner

Location