Il Comitato Scientifico di E2 Forum ha evidenziato tre aree in cui far confluire le memorie delle aziende partecipanti: Mobilità verticale; Progettazione, Sicurezza e Servizio; Gestione, Manutenzione, e Responsabilità.

MOBILITÀ VERTICALE

Sempre più spesso l’ascensore è indicato come il mezzo di trasporto del futuro: ascensori e scale mobili sono essenziali per rendere i centri urbani accessibili e trasformare le città attuali in nuclei urbani intelligenti, funzionali e sostenibili, mantenendo un equilibrio di vivibilità e di attenzione per i singoli cittadini. Per andare incontro a queste nuove esigenze, la progettazione, la ristrutturazione o la riqualificazione di un edificio, di un quartiere o di una città deve tenere conto delle potenzialità e delle caratteristiche di questi impianti.

Ambiti di approfondimento:

  • normativa & design
  • accessibilità
  • efficienza energetica
  • esigenze architettoniche integrate
  • smart cities
  • silver society

PROGETTAZIONE, SICUREZZA & SERVIZIO

Le norme EN 81-20&50 diventeranno il principale riferimento per la progettazione e l’installazione degli ascensori nuovi in Europa, garantendo la conformità ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalla Direttiva Ascensori e rappresentando un ulteriore passo in avanti verso la sicurezza degli utilizzatori. La progettazione e l’installazione di un ascensore nuovo in un edificio, esistente o di nuova costruzione, deve essere parte integrante di un progetto più ampio che considera il sistema edificio-impianto, i diversi aspetti legati alla sicurezza dei tecnici e degli utilizzatori, la fruibilità del servizio durante tutta la vita utile dell’impianto.

Ambiti di approfondimento:

  • normativa di riferimento (antisismica, accessibilità, ecc.)
  • cantieristica di sicurezza
  • progettazione meccanica strutturale
  • efficienza energetica e innovazione

GESTIONE, MANUTENZIONE & RESPONSABILITÀ

La rifusione della Direttiva Ascensori 2014/33/UE non stravolge l’impianto della 95/16/CE, ma ne allinea il testo al New Legal Framework, evidenziando in maniera più chiara gli obblighi dei vari operatori della filiera.
Le responsabilità introdotte dalla nuova Direttiva Ascensori devono integrarsi con obblighi e responsabilità che la normativa vigente pone in carico a ciascuno dei soggetti che interagiscono durante il ciclo di vita dell’impianto: il proprietario, il legale rappresentante o l’amministratore di condominio, l’installatore, la ditta di manutenzione, l’organismo incaricato delle verifiche, ecc.
Gli obblighi introdotti, in termini di responsabilità di prodotto e tracciabilità, elevano la consapevolezza del ruolo degli addetti ai lavori e rappresentano garanzia di sicurezza per l’utente finale.

Ambiti di approfondimento:

  • tracciabilità hardware
  • tracciabilità del servizio
  • gestione e manutenzione impianti
  • building automation

 

Se siete interessati ad aderire a E2 Forum con una memoria, vi invitiamo a far pervenire la vostra proposta (abstract) al Comitato Scientifico inviandola a convegni@e2forum.it

Per informazioni sulle modalità di adesione scrivere a espositori@e2forum.it

Scarica il Call for Paper

Download E2 Forum Presentation